Un giocherellone in famiglia

Il Labrador Retriver è il cane per eccellenza: intelligente, socievole in ogni circostanza, fedele all’inverosimile, facilmente addestrabile. Chi ne possiede uno, infatti, conferma orgogliosamente questa realtà, sapendo di avere accanto un piccolo grande amico, sempre disponibile e paziente.

Il Labrador è sempre pronto a dare il meglio di sè, mostrando il suo carattere attraverso un aspetto peculiare che lo contraddistingue: l’essere giocherellone. La predisposizione al gioco, come segno di docilità, è una caratteristica innata di questa razza canina. Chiunque volesse adottare un Labrador in famiglia, infatti, deve tenere sempre a portata di mano un gioco: non si stancherà mai di andare avanti e indietro a portare l’oggetto di svago al suo padrone.

La voglia di giocare, nei Labrador, supera di gran lunga le difficoltà, rendendo tutto possibile, una sfida da accettare e vincere in cambio di compagnia. Se avete la possibilità di lasciare scorrazzare il vostro cucciolo, fatelo con piacere: farete la sua felicità! Oltretutto è vivamente consigliato un sano movimento per mantenerlo in forma, sempre agile e attivo.

Vi coinvolgerà in ogni cosa, sempre con dolcezza e amore smisurato, a volte con insistente desiderio. Non potrete fare a meno di accontentarlo e coccolarlo all’infinito. Sappiate inoltre che il Labrador adora l’acqua. Questa particolare tendenza, non comune a tutte le razze, è da rintracciare nelle sue origini. Anticamente, infatti, il Labrador veniva utilizzato dai pescatori per recuperare i pesci usciti dalle reti. Se vi è possibile, fate divertire il vostro cucciolo mettendogli a disposizione uno spazio congeniale al refrigerio, con delle apposite bacinelle colme di acqua; in estate, soprattutto, fatelo nuotare nell’acqua del mare finchè ne avrà voglia. Le uniche attenzioni che dovrete prestargli riguardano la salute della sua pelle, molto sensibile, e delle orecchie, potenzialmente esposte al pericolo di otite.

Una cura ottimale del mantello è sempre opportuna per evitare la formazione di nodi, anche se il pelo è corto e fitto. State inoltre attenti ai rumori eccessivi, come il frastuono dei fuochi pirotecnici: potrebbero innescare nel cucciolo una forte reazione alla paura. Capita spesso, infatti, che scappino dall’ambiente domestico per nascondersi altrove, disperdendosi e perdendo il senso dell’orientamento.

Foto:By derivative work: Djmirko (talk)YellowLabradorLooking.jpg: User:Habj (YellowLabradorLooking.jpg) [GFDL or CC-BY-SA-3.0], via Wikimedia Commons